Come nasce la città di Napoli/ How the city of Naples was founded

Nell'Odissea di Omero si narra di Partenope, sirena che viveva tra le rocce in mezzo al mare. Quando la nave di Ulisse e i suoi uomini arrivò proprio nei suoi pressi, Partenope e le sue sorelle cercarono di sedurre l’eroe con un bellissimo canto, con l'obiettivo di uccidere lui e la sua ciurma. Ma l'eroe, previdente, ordinò a tutti di tapparsi le orecchie e così riuscirono a passare indenni.

La sirena Partenope non accetterà mai il suo rifiuto e, per il dolore, si gettò dalla roccia più alta suicidandosi. Le onde portarono il suo corpo fino al golfo di Napoli, precisamente sull’isolotto di Megaride, l'attuale Castel dell'Ovo. Qui, il corpo di Partenope si dissolse, prendendo la forma della città di Napoli: la sua testa è riconoscibile nella collina di Capodimonte e la sua coda si posa lungo la collina di Posillipo.

Furono proprio i Greci nell'VIII secolo a.c a fondare Partenope, tra l'attuale Castel Dell'Ovo e la collina di Pizzofalcone. Alcuni secoli dopo, altri coloni greci provenienti probabilmente dalla vicina Cuma, fonderanno una nuova città, in greco Nea(Nuova)Polis(Città), che si estenderà per tutto l'attuale centro storico cittadino. Da li a poco le due città si uniranno per formare la città di Napoli.

The Odyssey tells of Partenope, a siren who lived among the rocks in the middle of the sea. When the ship of Ulysses and his men arrived near it, Partenope and her sisters tried to seduce the hero with a melodic song, with the aim of killing him and his crew. But the hero, knowing it, ordered everyone to put ear plugs and so they managed to get through unscathed. The siren Partenope did not accept his refusal and, for the pain, she threw herself from the highest rock, committing suicide. The waves carried her body to the Gulf of Naples, near the islet of Megaride, the current Castle dell'Ovo. Here, Partenope's body dissolved, taking the shape of the city of Naples: its head is recognizable in the Capodimonte hill and its tail lays along the Posillipo hill. It was the Greeks in the eighth century BC who founded Partenope, between the current Castel Dell'Ovo and the Pizzofalcone hill. A few centuries later, other Greek colonists probably coming from the nearby Cuma, will found a new city, in Greek Nea (New) Polis (City), which will extend throughout the current historic city center. Shortly thereafter the two cities will unite to form the city of Naples.



9 views0 comments